Micro soggiorno

Nuovo modo di prenotare!

Il micro soggiorno.

Il micro soggiorno è una novità nel mondo del turismo nella quale un utente può prenotare un hotel o un b&b per meno di 24 ore e può decidere il suo orario di entrata e quello di uscita dalla stanza. Negli ultimi anni il mondo del viaggio ha cercato soluzioni nuove per andare sempre più incontro al cliente ed alle sue esigenze. La richiesta di flessibilità dei turisti ha permesso l’invenzione del microstay.

 

microsoggiorno

Sapete cosa è?

Dietro la parola micro soggiorno si nasconde quindi un concetto innovativo ossia quello della stanza ad ore day use che si trasforma in una soluzione ottimale specialmente per chi viaggia per lavoro o chi per motivi personali è costretto a restare in hotel per un numero limitato di ore. Niente più lunghe attese in aeroporto: con il day use si può scegliere l’hotel o b&b, quando fare il check-in e quante ore fermarsi. Il pagamento avviene totalizzando le ore trascorse all’interno della stanza o con dei prezzi ridotti rispetto al prezzo giornaliero. Il risultato è che il cliente è agevolato sotto tutti i punti di vista!

microsoggiorno

 

Micro soggiorno o day use a Bari

Bari è il capoluogo della Puglia. Bari ha una solida tradizione mercantile-imprenditoriale e da sempre è punto nevralgico nell’ambito del commercio e dei contatti politico-culturali con il Medio Oriente. Il suo porto è il maggiore scalo passeggeri del mare Adriatico. Ricca di storia e di bellezze, è una città da scoprire.

Ma è anche una città in cui c’è tanto lavoro, dove la vita è frenetica. A Bari la soluzione del micro soggiorno o day use è davvero utile a tutti. È una proposta che va incontro a chi viaggia per lavoro ma anche a chi ha necessità di riposare prima di prendere il volo per tornare a casa, o ha voglia di rilassarsi un’oretta.

Villa Aurora b&b a 5 minuti dall’aeroporto di Bari – Palese e a pochi km dal centro cittadino è la soluzione ideale. Contattaci per scoprire le nostre migliori offerte e possibilità di convenzioni.

Bonus Vacanze

Bonus vacanze

Cosa è il bonus vacanze

Il “Bonus vacanze”  è una misura per incentivare gli italiani a passare le ferie andando in vacanza nel nostro Paese, in modo da aiutare il settore turistico a ripartire. Fa parte delle iniziative previste dal “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020) e è spendibile per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia aderenti all’iniziativa. Può essere richiesto e speso dal 1° luglio al 31 dicembre 2020. Il bonus vale dai 500€ ai 150€ in base ai componenti del nucleo familiare.

Chi può richiedere il bonus

Potranno ottenere il “Bonus vacanze” i nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro. Per il calcolo dell’ISEE è necessaria la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e ha validità dal momento della presentazione e fino al 31 dicembre successivo. Per richiedere il bonus bisogna iscriversi all’app “IO”.

Come ottenere il bonus vacanze

Il bonus potrà essere richiesto e sarà erogato esclusivamente in forma digitale attivandolo attraverso l’app “io. Per ottenerlo è necessario che essere in possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identità Elettronica). Se non hai la tua identità digitale richiedila (SPID e CIE 3.0).

Come utilizzare il bonus

Il “Bonus vacanze” si potrà spendere presso la nostra struttura ricettiva dal 1° luglio al 30 dicembre 2020 con un minimo di pernottamenti.  Chiama in struttura per conoscere la disponibilità.

Il Bonus deve essere speso al momento del pagamento in un’unica soluzione. L’80% del valore del bonus si ottiene come sconto sul totale del soggiorno al momento del pagamento, il restante 20% viene recuperato nella dichiarazione dei redditi 2021 del cliente (es. bonus da 500 euro: (400 euro di sconto in b&b e 100 di detrazioni), se non viene utilizzato interamente, vengono calcolate le percentuali in base all’importo del soggiorno.

  • Per consentirci di espletare l’iter dell’autorizzazione allo sconto del bonus, il codice dello stesso deve essere inviato alla struttura prima dell’arrivo o consegnato direttamente al momento del check-in fisico.
  • Può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto.
  • Il pagamento del soggiorno deve avvenire senza ausilio o intervento o intermediazione  di portali o piattaforme o da agenzie di viaggio o tour operator. La prenotazione dev’essere fatta direttamente in struttura.

bonus vacanze