Bonus vacanze

Cosa è il bonus vacanze

Il “Bonus vacanze”  è una misura per incentivare gli italiani a passare le ferie andando in vacanza nel nostro Paese, in modo da aiutare il settore turistico a ripartire. Fa parte delle iniziative previste dal “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020) e è spendibile per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia aderenti all’iniziativa. Può essere richiesto e speso dal 1° luglio al 31 dicembre 2020. Il bonus vale dai 500€ ai 150€ in base ai componenti del nucleo familiare.

Chi può richiedere il bonus

Potranno ottenere il “Bonus vacanze” i nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro. Per il calcolo dell’ISEE è necessaria la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e ha validità dal momento della presentazione e fino al 31 dicembre successivo. Per richiedere il bonus bisogna iscriversi all’app “IO”.

Come ottenere il bonus vacanze

Il bonus potrà essere richiesto e sarà erogato esclusivamente in forma digitale attivandolo attraverso l’app “io. Per ottenerlo è necessario che essere in possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identità Elettronica). Se non hai la tua identità digitale richiedila (SPID e CIE 3.0).

Come utilizzare il bonus

Il “Bonus vacanze” si potrà spendere presso la nostra struttura ricettiva dal 1° luglio al 30 dicembre 2020 con un minimo di pernottamenti.  Chiama in struttura per conoscere la disponibilità.

Il Bonus deve essere speso al momento del pagamento in un’unica soluzione. L’80% del valore del bonus si ottiene come sconto sul totale del soggiorno al momento del pagamento, il restante 20% viene recuperato nella dichiarazione dei redditi 2021 del cliente (es. bonus da 500 euro: (400 euro di sconto in b&b e 100 di detrazioni), se non viene utilizzato interamente, vengono calcolate le percentuali in base all’importo del soggiorno.

  • Per consentirci di espletare l’iter dell’autorizzazione allo sconto del bonus, il codice dello stesso deve essere inviato alla struttura prima dell’arrivo o consegnato direttamente al momento del check-in fisico.
  • Può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto.
  • Il pagamento del soggiorno deve avvenire senza ausilio o intervento o intermediazione  di portali o piattaforme o da agenzie di viaggio o tour operator. La prenotazione dev’essere fatta direttamente in struttura.

bonus vacanze

Recommended Posts